Non esiste un unico modello di scarpe da running, ecco perchè a seconda del luogo in cui si deve correre, delle condizioni meteo, la conformazione del proprio fisico e del proprio piede è opportuno valutale quale scarpe da scegliere al fine di avere delle buone prestazioni senza danneggiare il proprio corpo e rovinare la scarpe.
Tra le scarpe da running più utilizzate, sopratutto nei mesi invernali, da tutti coloro che non riescono a rinunciare alla corse neanche con condizioni meteorologiche avverse e la pioggia.
A fronte di quanto detto, dopo aver parlato dei fattori cui bisogna far riferimento per scegliere la migliore scarpa running parleremo proprio delle SCARPE DA PIOGGIA.

I fattori da valutare al fine di scegliere le scarpe da running giuste sono: il proprio peso, la propria postura, eventuali problemi nella conformazione del piede, soprattutto se si è soggetti pronatori o supinatori, la distanza da percorrere, la velocità con cui si intende correre, la conformazione del terreno o della strada in cui ci si allena.
Una volta prese in considerazione tutte queste variabili sarà possibile scegliere le migliori scarpe running tra i diversi modelli a disposizione che sono: quelle minimaliste, quelle leggere, le super leggere, le intermedie, le stabili, le trial running e quelle con massimo ammortizzamento c.d. “neutre”.
Nel momento in cui, però, bisogna scegliere la scarpa running giusta, bisogna considerare anche le eventuali condizioni meteo avverse e, in tal caso, valutare l’acquisto delle scarpe da pioggia adatte, in ogni caso, all’attività della corsa.

OffertaBestseller No. 4
Puma St Runner V2 Nl, Scarpe da Ginnastica Unisex , Nero (Puma Black-puma White), 46 EU
  • Confortevoli sneakers sportive caratterizzate da una innovativa suola in gomma che garantisce un'ottima aderenza e una lunga durata. La clip per il tallone delle scarpe casual ottimizza la stabilità...
Bestseller No. 5
SOLLOMENSI Uomo Donna Scarpe da Corsa Ginnastica Sportive Running Fitness Sneakers Traspiranti...
  • Materiale di qualità superiore: La maglia alta qualità traspirante sintetizza la parte superiore dà il pieno supporto ai vostri piedi, consente ai piedi di muoversi in modo più dinamico.

Scegliere le scarpe da running più adatte alle condizioni meteo avverse

Se non ci vuole rinunciare al proprio allenamento durante i mesi invernali oppure durante le mezze stagioni, in cui è possibile che piova, è opportuno acquistare delle buone scarpe da running per la pioggia, al fine di poter percorrere il tragitto prescelto senza particolari problematiche.
Scegliere le migliori scarpe da running per pioggia comporta la valutazione di determinati fattori che sono: il peso della scarpa, che non deve superare i 300 grammi, la conformazione della suola che al centro deve essere morbida, per facilitare il movimento, mentre ai lati deve presentare una struttura rinforzata al fine di preservare la scarpa stessa.

Oltre a tali elementi da scarpa da pioggia deve avere pure un battistrada che protegge i piedi dagli urti e dall’umidità del terreno, offrendo buona aderenza, delle alette profonde che permettono di correre anche su un terreno innevato o fangoso, l’intersuola imbottita, una membrana impermeabile e, infine, un contro tracco nella parte posteriore, quella del tallone, per dare maggiore stabilità durante la corsa.

Come si può osservare sono tantissimi elementi da tenere in considerazione per scegliere la scarpa da running perfetta per correre sotto la pioggia al fine di godere a pieno della propria attività fisica senza avere alcuna ripercussione sulla propria salute.
Adesso, fatte queste premesse di carattere informativo, occorre vedere quali sono le migliori scarpe running presenti nel mercato al fine di orientare, tutti coloro che sono interessati, all’acquisto perfetto della scarpe che, anche in condizioni climatiche sfavorevoli, permette di fare delle lunghe corse.

Migliori scarpe da running per correre sotto la pioggia:

  • Adidas Terrex Argravic GTX

migliori scarpe running pioggia

Si tratta di un paio di scarpe da running per uomo comode e professionali da poter utilizzare durante i giorni di pioggia; esse, inoltre, presentano una vestibilità regolare tanto da poter essere comperate senza avere particolare difficoltà con la misura.
Esse sono strutturate esternamente da tessuto sintetico, che non subisce alcun danneggiamento in caso di mal tempo, anche la fodera e la suola sono costituite dal medesimo materiale al fine di preservare la durata della scarpa.

Anche la chiusura della scarpa, stringata, favorisce l’utilizzo della stessa durante i giorni uggiosi; difatti, le stringhe permettono al piede una migliore fasciatura rispetto ai comuni lacci delle scarpe che possono anche allentarsi.
Chi le utilizza afferma che le stesse sono comode, traspiranti, permettono lunghe camminate e facili da abbinare anche ai jeans; l’unico difetto che tale scarpa running presenta è quello di non poter essere utilizzata nel momento in cui comincia a fare più caldo.

Offerta
adidas Terrex Agravic GTX, Scarpe da Trail Running Uomo, Nero Negbas/Ftwbla 000, 44 EU
  • Boost -Tecnologia di ammortizzazione più reattiva di sempre: più energia usi, più ne ricevi.
  • Brooks Ghost 10 GTX

Questa scarpa da donna è ottima per correre nei terreni fangosi, bagnati ed anche innevati; essa è formata, nella parte esterna e nella fodera, da tessuto prettamente sintetico, che si pulisce facilmente e non si usura in caso di intemperie o di piogge improvvise.
La suola, invece, è formata da materiale di gomma antiscivolo che garantisce una morbida e perfetta aderenza al terreno evitando possibili scivoloni.
Il resto del materiale che compone la scarpa è il nulla, ideato proprio per garantire la buona prestazione della scarpa anche durante i giorni di pioggia.

Tutto questo permette di affermare che la scarpa offre la possibilità di effettuare una corsa fluida ed equilibrata, donando una sensazione di leggerezza a chi la indossa, lasciando il piede sempre fresco ed asciutto a prescindere dalle condizioni esterne.
Bisogna aggiungere inoltre che l’intersuola in BioMoGo permette alla scarpa di adattarsi ad ogni tipologia di corsa.
Chi la utilizza afferma di non aver mai trovato scarpa migliore per correre, anche con condizioni meteo avverse e contrarie, in completa sicurezza e comodità; purtroppo, però, vi è un difetto, riguardante la difficoltà di rintracciare la misura corretta per il piede, bisogna perciò fare attenzione.

  • ASICS Gel- Cumulus

Si tratta di un paio di scarpe da corsa dal taglio futuristico; le stesse sono formate da materiale sintetico, perfetto in caso di pioggia e di terreno bagnato oppure fangoso.
La suola, invece, è fatta di gomma che permette di muoversi bene in ogni tipologia di strada o superficie.
La chiusura è stringata al fine di fasciare bene il piede per evitare possibili scivoloni oppure che le scarpe di allentino durante la corsa; in tal modo si può correre in tutta sicurezza anche durante le giornate di pioggia.

Questa scarpa possiede una pronazione neutra, è quindi perfetta per coloro che corrono un numero di chilometri medio- alti, con un’andatura moderata. La nuova tecnologia che prevede il gel sul tallone permette una maggiore ammortizzazione del piede e delle gambe; è presente, inoltre, anche l’i.g.s che favorisce la falcata naturale.
Chi usa tali scarpe afferma che sono perfette e che al piede non si sentono neppure.
L’unici difetto delle stesse consiste nel fatto che, almeno nei primi utilizzi, sono piuttosto rigide.

Offerta
ASICS Gel-Cumulus 20, Scarpe Running Uomo, Blu (Race Blue/Peacoat 400), 44 EU
  • L'intersuola FlyteFoam combina l'ammortizzazione GEL della parte posteriore del piede e della punta per una corsa fluida e leggiadra mantenendo il pieno contatto con il terreno

Conclusione

Come si vede vi sono tante tipologie di scarpe da running; quelle descritte sono le migliori nel mercato in caso di pioggia.
Bisogna solo scegliere in maniera accurata quella perfetta per il proprio piede.

Write a Comment